.
Annunci online

foto con commenti poetici e quasi poesie
AVVISO
post pubblicato in diario, il 30 settembre 2011

Avviso ai visitatori che d'ora inpoi pubblicherò le mie poesie sul blog  DISCUTENDOINSIEME

Naturalmente il blog foto poesie rimarrà in linea.

BUONA LETTURA.




permalink | inviato da verduccifrancesco il 30/9/2011 alle 21:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Aspettando il nulla.
post pubblicato in diario, il 13 marzo 2011

 

Della mia mente son tutte chimere!

Della mia mente son tutte fantasie!

 

Seduto fuori dal bar aspetto.

Che mi faccia compagnia l'amico, 

Che dall'ansia mi scarichi la donna, 

Che l'angelo dal male mi rigeneri.

 

Della mia mente son tutte chimere!

Della mia mente son tutte fantasie!

 

Non c'è scampo a questa vita!

No c'è nulla che mi dia sollievo

dall'oppressione di me stesso!

Nulla che rigeneri in me la passione!

 

Della mia mente son tutte chimere!

Della mia mente son tutte fantasie!

 

Il caffè s'è raffreddato

l'amico non s'è visto

la donna ad altri lidi è approdata.

Solo l'angelo a farmi compagnia.

 

Della mia mente ne è il riflesso

Della mia mente ne è la speranza.

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. attesa

permalink | inviato da verduccifrancesco il 13/3/2011 alle 11:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Assenza
post pubblicato in diario, il 26 agosto 2010

Dimmi, tu che eri, con la vita, il mio legame:

Ora che in silenzio te ne sei andata,

ora che ho perso il senso della vita,

a che serve amare se poi soli si rimane?

 

Della mia vita eri la luce,

la padrona eri del mio cuore;

come la luna che seduce,

ridavi vitalità al nostro amore.

 

Che ne sarà, ora, della passione

Che da tempi immemori

Albergava nella mia visione?

 

Dei tuoi occhi ero il riflesso

Nei tuoi occhi mi ero perso.

Ora, dimmi, cos’è l’amore?

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. amore solitudine passione

permalink | inviato da verduccifrancesco il 26/8/2010 alle 18:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Primo Marzo
post pubblicato in diario, il 1 marzo 2010
Giornata splendida, oggi. Un gradevole anticipo di primavera. Il tepore del sole avvolge il corpo con grazia lasciando un gradevole umore di terra nell'aria.
M'incammino per la via felice d'esserci, d'incontrare persone, di parlare con loro del più e del meno; di poter dire, subito, la vita è bella, viviamola senza rancori.
L'aria tiepida mi avvolge in un turbinio di sapori; i sapori della terra che si risveglia, che richiamano alla mente la voglia di vivere, di correre spensierati, di lasciare al buio dell'inverno gli affanni, le paure, che da sempre ci accompagnano.

Nel parco, i ragazzi delle scuole giocano felici, c'è lezione all'aperto, oggi. Nessuno può resistere al risveglio, neanche le maestre che, felici, anchesse si lasciano trascinare dalla trasgressione.

Gli anziani siedono tranquilli sulle panchine guardando i ragazzi. felici tornano i ricordi di un tempo quasi dimenticato, di quando eran loro ragazzi e per campi e boschi si perdevano cercando avventure nell'ambiente a loro ancora sconoscito, in un agire che era ribellione e passione della scoperta. Son diversi i ragazzi d'oggi, si dicono tra loro, ma senza rimpianti, che ogni tempo a i suoi malanni.

Anche nel piccolo paese la vita si è risvegliata. Dopo il lungo stallo invernale, fremono impazienti le attività. Le donne con calma passegiano nel mentre fanno le loro commissioni, e tra l'una e l'altra, si soffermano a fare due chiacchiere coscienti che, oggi, qualcosa è cambiato, che la natura, come sempre, ci indica come i singoli siano un tutt'uno.

Guardo mentre passeggio.Travolto da tanta giocosità, anch'io, mi sento partecipe, anch'io che, solitamente mi tengo in disparte, sento tutta la pace che trasuda da questo evento che ogni anno si ripete, che ogni anno la gente festeggia.


 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. primavera vita

permalink | inviato da verduccifrancesco il 1/3/2010 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CONVIVENZA
post pubblicato in diario, il 18 luglio 2009

Dalla natura solo possiamo imparare
a vivere tranquilli senza calpestare,
chi, di noi, non vuol correre,
chi, con umiltà, la vita sa prendere.

Noi! non loro, siamo i dannati,
noi! col voler sempre essere impegnati.
Dimentichi del mondo che ci circonda,
calpestiamo chi, di noi, sempre si ricorda.

Poco ci vuole ad essere pazienti,
che il mondo, comunque, va avanti.
Comunque la vita continua,
anche senza nessuna ingiustizia.

Dalla natura, dunque, impariamo.

Madre di tutte le cose,
da sempre ci indirizza,
lungo le strade tortuose
della nostra misera esistenza.





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. AMORE POESIA NATURA CONVIVENZA

permalink | inviato da verduccifrancesco il 18/7/2009 alle 22:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
NOI E GLI ALTRI
post pubblicato in diario, il 10 maggio 2009
L'uomo è solo con se stesso quando non sa rapportarsi con gli altri.
Vivere soli è come essere morti, perché solo nel rapporto con gli altri si può sentire l'evolversi di noi stessi interiormente, rendendoci liberi dalle paure attraverso la conoscienza di ciò che ci circonda , cresciendo sempre più ogni giorno sia culturalmente sia spiritualmente.
La solitudine è esattamente il contrario di ogni crescita individuale e collettiva.
LIBERTA
post pubblicato in diario, il 10 maggio 2009
La libertà la si ottiene attraverso la conoscienza di noi stessi in rapporto con gli altri. 
Donare la libertà equivale a condannare l'individuo a vivere una vita non sua.
L'individuo costretto a vivere nella libertà secondo principi che non condivide, non potendo esprimenre se stesso, pur vivendo come uomo libero, non si sentirà mai libero.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. libertà individuo società

permalink | inviato da verduccifrancesco il 10/5/2009 alle 23:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Telenovelas Berlusconiana
post pubblicato in diario, il 8 maggio 2009
Ma che m'importa se Berlusconi divorzia, forse mi vien qualcosa in tasca? Non credo proprio!Siam finiti male proprio, se la politica si fa a suon di gossip, già sembra proprio un talk show della domenica per famiglie annoiate. Riflettendoci però, una cosa mi vien da pensare: non è che non avendo più 
spot  pubblicitari, una nuova telenovelas si sono inventati? 
A ben guardare gli ingredienti ci son tutti: moglie insoddisfatta, marito non poco arrapato, giovani donne che vogliono arrivare (dove?), incontri un poco sospetti, i di lui alquanto infelici apprezzamenti, tutto ciò che può interessare la casalinga disimpegnata, con tanta voglia di sparlare, prego le casalinghe di non averne a male, per queste mie considerazioni, che pure a me paiono strane.
D'altronde, che ci volete fare? se per qualcuno, i problemi famigliari, pur di raggiungere gli scopi prefissati, divengon cose utili da sfruttare.
Quel che non capisco, ma forse son troppo ignorante, sono i politici che perdon tempo seguendo la telenovelas, invece di pensare ai problemi immanenti, cercando a loro volta di sfruttare gli altrui problemi famigliari per motivi elettorali, come fossero parte integrante del programma d'un partito.
Il signor Berlusconi, di certo non è un santo, ma è bravo a fare soldi, a rendersi visibile, ha un carisma eccezionale, sa districarsi al meglio in ogni occasione, sa ecc. ecc., ma se pensate di batterlo su questi suoi "difetti", che tanto male stanno portando al paese, credo proprio che lo dovremo sopportare per altri dieci anni.


 




Sfoglia marzo       
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca